Mef consiglia… Come nessuno al mondo, di Amabile Giusti.

Luglio è partito alla grande con il nuovo romanzo di Amabile Giusti. Seguo questa scrittrice dal 2009 ed è ormai una certezza: i suoi libri non deludono mai.

Sinossi:

Diane è una ragazza discreta e un po’ timida, alle prese col suo primo anno di università. Ha un rapporto complicato con la madre, un’attrice hard dal temperamento sprezzante. Un giorno, al campus, incontra Derek, ventun anni di sfrontata bellezza e ingestibile strafottenza, che insegna surf sulla spiaggia di Santa Monica e non è certo uno studente modello, nonostante sia il figlio del rettore del college. I due, da subito, non si sopportano: Diane, che scrive racconti ed è segretamente invaghita dell’ineffabile Rupert, suo professore di letteratura, trova Derek ignorante e maleducato, e lui non perde occasione per prendersi gioco di lei e maltrattarla, anche in pubblico. Alcune impreviste circostanze, tuttavia, li fanno avvicinare più di quanto entrambi avrebbero mai creduto possibile, e i due giovani cominciano a guardarsi reciprocamente con occhi diversi. Che la dolce Diane sia più forte e caparbia di quanto appare, e il rude Derek meno insensibile di quanto i suoi modi mostrino?

Sullo sfondo di una splendida Los Angeles, tra corse in moto, feste universitarie e spiagge assolate, Derek e Diane impareranno che le cose non sono mai come sembrano, e che l’amore vero, quando arriva, ti travolge e ti cambia.

Frammenti:

“Lei non piangeva mai in pubblico. Le sue lacrime erano cose segrete, destinate al buio della notte e alle pieghe dei cuscini.”

“La solitudine era una dimensione all’interno della quale si trovava comoda. C’era spazio, c’era poco chiasso. Certo a volte lo spazio diventava troppo e il silenzio assordava più del rumore, ma in linea di massima era un nido morbido.”

“Rido come se ridere fosse una cosa divertente.”

“Ci sono ferite che per cicatrizzarsi hanno bisogno di altre ferite.”

“A volte c’è bisogno di qualcuno che ci sia un calcio se stiamo per fare una cavolata.”

“Perché, anche se sopravvivere è importante, vivere è tutta un’altra cosa.”

Lasciate che vi presenti Diane.
Figlia di una famosa porno star, perseguitata dal giovane fidanzato della madre e con un unico desiderio: avere una vita normale.
Il college sembrava un buon primo passo, se il suo professore di Lettere non fosse stato uno schianto e se non avesse pestato i piedi al bullo del campus.
Derek ė il figlio del rettore, frequenta una facoltà che detesta, con pessimi voti e
adora l’alcol, le risse e il sesso, non esattamente in quest’ordine.
Il suo proggetto per il nuovo anno?
Rendere la vita di Diane un’inferno.
Fortunatamente non è molto bravo a mantenere i suoi propositi e la sua missione pian piano avrà l’obiettivo di proteggerla ma senza far crollare il muro che per anni ha eretto attorno al suo cuore.
Perché chiunque lui ami è destinato a morire.
A questo punto, non resta che tuffarvi tra le onde dell’ oceano e sdraiarvi sulle spiaggia di Santa Monica con Diane e Derek.

Mef (Francesca)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...