Mef consiglia… Osa Vivi Ama, di Estelle Maskame.

Osa Vivi Ama
Di Estelle Maskame


Estelle ha iniziato a scrivere a 13 anni e da allora, fortunatamente non ha mai smesso.
Dopo il grande successo della trilogia DIMILY,
Ritorna con un nuovo romanzo. 

Sinossi:

«Un anno fa mi stavo innamorando di lui. L’avevo capito nel momento esatto in cui mi aveva sorriso nel corridoio della scuola. Non so proprio come ho fatto a credere che sarebbe stato facile soffocare quel sentimento, se mi fossi impegnata abbastanza».

MacKenzie Rivers conosce bene l’impatto che una morte può avere sulle persone. Ha provato questo dolore sulla sua pelle. E quando Jaden, la sua cotta e quasi-fidanzato, perde i genitori in un incidente d’auto, lei fa un passo indietro. Potrebbe non essere la cosa giusta da fare, ma con una madre alcolista e un padre che non si cura affatto dei loro problemi, pensare a se stessa è l’unica opzione.
Ora Kenzie è all’ultimo anno del liceo e se la cava piuttosto bene, finché una sera i due ragazzi si rincontrano per caso, dopo mesi di separazione. Prima che lei se ne renda conto, i sentimenti riemergono più forti che mai. Jaden le è mancato come nessuno prima d’ora. Come ha potuto pensare di reprimere tutto e andare avanti? Oserà innamorarsi dell’unica persona a cui teme di avvicinarsi?

Frammenti:

“Non ho mai capito perché li lunedì venga considerato da tutti il giorno peggiore della settimana. Io non sono per niente d’ accordo.”

“Nella testa ho solo quel sorriso, lo stesso che l’anno  scorso mi ha fatto innamorare.”

“So bene quanto può essere distruttivo il lutto.”

“Come fai a sopravvivere quando perdi davvero qualcuno?
Come riesci a vivere senza, dopo aver provato com’ era la vita con loro?”

“Mi piaci ancora più di quanto mi piacevi un’ora fa,
E pensavo che fosse proprio impossibile.”

Kenzie è all’ultimo anno di liceo.
Lavora per potersi comprare un auto ed essere indipendente. Vicino a lei ci sono Will e Holden, i suoi inseparabili amici ma non il ragazzo che ama.
Un lutto porta sempre via una parte di te.
Alcuni sono forti proprio come Jaden e la sua sorellina Danielle, che dopo la morte dei genitori hanno avuto la forza di risollevarsi.
Altri crollano, proprio come la famiglia di Kanzie. Dopo la morte della sorellina, la madre trova un effimero conforto nell’alcol mentre il padre si affatica di lavoro per non vedere la moglie in quello stato.
Eppure basta poco per riprendere a vivere.
Questo ce lo insegnerà Jaden, con il suo pacato ottimismo e il suo amore per la vita, Danielle, fragile ma con tanta voglia di cambiare e Kenzie con la sua ostinata determinazione.
Se i tragici eventi hanno messo distanza tra Kenzie e Jaden, per riavvicinarsi basterà tendere una mano ed avere il coraggio di dire: “Sono qui”.

Francesca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...