I titoli più interessanti della letteratura per ragazzi!

Ultimamente mi sono ritrovata spesso a pensare alla mia infanzia, a come ho iniziato a leggere e a come nessuno abbia mai tentato di influenzare il mio percorso di lettrice. I fumetti sono stati il mio primo amore, iniziando a leggere Topolino a quattro anni, ma i libri sono stati una vera rivelazione… Piccole donne non lo dimenticherò mai, anche perché l’ho letto per ben ventitré volte. L’Odissea di Omero, letta tra i dieci e gli undici anni, ha fatto sviluppare la mia fantasia e la mia passione per la mitologia greca. Ma, ho dovuto fare un’altra riflessione: non ho mai letto niente di appropriato per la mia età.

Francesca, la mia amica, mi viene sempre in aiuto ma in questo caso ci siamo ritrovate a parlare del suo settore: lei lavora nella libreria più bella di Messina, La Gilda dei Narratori, proprio nella sezione della letteratura per bambini e ragazzi, oltre alla sezione fantasy, young adult e classici.

Tutto nasce dall’aver consigliato a una bambina di otto anni la lettura di Qualcosa, di Chiara Gamberale. Francesca mi ha detto di essere stata una “pazza” a consigliare un testo così impegnativo, seppur illustrato. Così, mi sono fatta elencare una serie di titoli per la fascia d’età che va dai sei ai tredici anni:

-Ipse Dixit, di Jacopo Oliveri;

-Magarìa, di Andrea Camilleri;

-Mi piaci (quasi sempre), di Anna Llenas;

-Cento storie d’amore, di Enrica Tesio;

-La grande fabbrica delle parole, di Agnès de Lestrade e Valeria Docampo;

-Weathering with you, di Makoto Shinkai;

-Storie per bambini che vogliono cambiare il mondo, di Ben Brooks;

-Il labirinto del fauno, di Guillermo Del Toro e Cornelia Funke.

Buona lettura ❤

Ipse dixit, di Jacopo Olivieri.

Illustratore:David Pintor

Editore:Einaudi Ragazzi

Anno edizione: 2019

In commercio dal: 12 febbraio 2019

Pagine: 82 p., ill. , Rilegato

Nel corso dei secoli intellettuali, condottieri, uomini di chiesa ed artisti hanno pronunciato delle frasi memorabili, quelle che tutti hanno sentito e che molti condividono sui social, usano nel loro linguaggio, inseriscono nei testi o nei biglietti d’auguri. Questo libro raccoglie 40 frasi che hanno lasciato il segno, e racconta molte curiosità su chi le ha pronunciate e in quale contesto.

Magarìa, di Andrea Camilleri.

Illustratore:Giulia Orecchia

Editore:Mondadori

Collana:Oscar mini

Anno edizione: 2019

Formato: Tascabile

In commercio dal: 11 giugno 2019

Pagine: 30 p., ill. , Brossura

Età di lettura: Da 7 anni

Possibile che quella formula mammalucchigna abbia sprigionato una magia tanto potente?

«Un racconto di incantesimi e magia per i più piccoli, splendidamente illustrato da Giulia Orecchia.» – Il Mattino

Fiririri, borerò, parupazio, stonibò, qua non sto: appena le sette parole misteriose le escono dalla bocca, Lullina scompare. Incredulo e disperato, il nonno la cerca ovunque.

Mi piaci (quasi sempre), di Anna Llenas.

Traduttore:Daniela Gamba

Editore:Gribaudo

Anno edizione: 2018

In commercio dal: 10 maggio 2018

Pagine: 44 p., ill. , Rilegato

Età di lettura: Da 4 anni

Perché la stessa caratteristica di una persona a volte ci piace e a volte ci dà fastidio? Lolo e Rita sono molto diversi tra loro. Accettare la diversità non sempre è facile… Ma chi ha mai detto che lo è? Un libro per piccoli e grandi che invita a comprendere ciò che ci rende diversi, mostrando il magico effetto dei poli opposti… Età di lettura: da 4 anni.

Cento storie d’amore, di Enrica Tesio.

Illustratore:Finnano Fenno

Editore:Mondadori Electa

Collana:Electa Kids

Anno edizione: 2019

In commercio dal: 24 settembre 2019

Pagine: 224 p., ill. , Rilegato

Età di lettura: Da 10 anni

Ai bambini insegniamo a leggere e a far di conto. Che su qui e qua l’accento non va e che uno più uno fa due, è matematico! Ma come spiegare che in amore uno più uno fa un due sempre diverso? La risposta è venuta da sé: raccontando tanti “uno più uno” attraverso cento storie, cento viaggi, cento coppie vere o leggendarie, da Adamo ed Eva a Barack Obama e Michelle Robinson, passando per Jean-Paul Sartre e Simone de Beauvoir, John Lennon e Yoko Ono, Ramsete II e Nefertari. Amori folli, amori leggendari, amori omosessuali, amori fuori legge, amori fuori di testa, fuor di metafora, prosaici e poetici, reali e regali, amori per la vita, amori fino alla morte, amori con il lieto fine, amori che domani è un altro giorno e un altro amore. L’amore non esiste, diranno i più cinici, ma esistiamo noi che lo sappiamo rifare ogni giorno.

La grande fabbrica delle parole, di Agnès de Lestrade e Valeria Docampo.

Weathering with you, di Makoto Shinkai.

Traduttore:Christine Minutoli

Editore:Edizioni BD

Collana:J-POP Romanzi

Anno edizione: 2019

In commercio dal: 9 ottobre 2019

Pagine: 240 p., Brossura

Nell’estate del suo primo anno di liceo, Hodaka lascia la remota isola in cui vive e si trasferisce a Tokyo, sotto una pioggia incessante. È in un angolo della metropoli che il ragazzo incontra Hina, una giovane con un misterioso potere. Insieme, i due ragazzi dovranno compiere scelte che condizioneranno i loro destini, in un’epoca in cui l’equilibrio climatico è compromesso. Il romanzo ufficiale dell’omonimo film di animazione, scritto dallo stesso regista, Makoto Shinkai.

Ombre che camminano, di Marco Ponti.

Editore:Salani

Collana:Fuori collana

Anno edizione: 2019

In commercio dal: 22 agosto 2019

Pagine: 268 p., Rilegato

Età di lettura: Da 11 anni

Frederic ha undici anni e tanti problemi. La sua famiglia ha appena deciso di trasferirsi da Los Angeles a Torino, i suoi genitori sono in crisi e sembrano non avere tempo per lui e nella nuova scuola la sua principale occupazione è cercare di sfuggire alle ‘attenzioni’ di un gruppo di bulli che lo hanno preso di mira. Anche la cupa villa in cui abita, con le sue torrette e i lunghi corridoi bui, non aiuta a migliorare la situazione. Unica nota positiva: due amici che si è fatto nella nuova scuola, Liz, dalla parlantina veloce e dagli affascinanti occhi viola e il piccolo Ben, che non parla, ma sa esserci al momento giusto. Tutto precipita la sera del suo compleanno. Invece della serata in famiglia che si sarebbe aspettato, i suoi hanno deciso di fare una grande festa con tanti invitati, e Frederic, tristissimo, scende in cantina per evitare il party. Qui lo aspetta un incontro incredibile: un misterioso ragazzo senza nome, se possibile ancora più spaesato e confuso di lui, con il quale Frederic sente un’immediata e sincera affinità. Ma chi è questo nuovo amico? E perché i suoi genitori non lo vedono? Insieme i due dovranno affrontare un’avventura fantasmagorica in una Torino magica e misteriosa e portare a termine una missione impossibile… E Frederic imparerà che l’amicizia e l’amore possono davvero tutto e che se accanto a te hai le persone giuste, nel tuo cuore non c’è spazio per la tristezza e la paura. Età di lettura: da 11 anni.

Storie per bambini che vogliono cambiare il mondo, di Ben Brooks.

Traduttore:Isabella Polli

Editore:Salani

Collana:Fuori collana

Anno edizione: 2019

In commercio dal: 29 agosto 2019

Pagine: 208 p., ill. , Rilegato

Età di lettura: Da 8 anni

Cento nuove storie di bambini che sono riusciti a trasformare la loro fragilità in un superpotere, perché essere diversi è la nostra più grande risorsa. Età di lettura: da 8 anni.

Il labirinto del fauno, di Guiellermo Del Toro e Cornelia Funke.

Traduttore:Alessandra Petrelli

Illustratore:Allen Williams

Editore:Mondadori

Collana:I Grandi

Anno edizione: 2019

In commercio dal: 15 ottobre 2019

Pagine: 347 p., Rilegato

Età di lettura: Da 12 anni

Spagna, 1944. Ofelia è soltanto una bambina quando con la madre prossima al parto si trasferisce in un vecchio mulino tra le montagne dove il patrigno, lo spietato capitán Vidal, è di stanza per annientare i ribelli che si oppongono al regime franchista. Presto le sue amate fiabe e l’antica foresta incantata attorno alla casa divengono l’unico conforto, una via di fuga dal terrore e dal dolore che avvelenano la sua vita. Finché un giorno, guidata da una Fata, si addentra in un labirinto nelle cui profondità un misterioso Fauno la attende da tempo per sottoporla a tre prove di coraggio. Solo superandole, potrà fare ritorno nel Regno Sotterraneo, lei, la principessa perduta, fuggita perché sognava il mondo degli umani, e condannata a vagare sulla terra senza memoria. Sembra il finale di una fiaba. Ma quando la magia si rivelerà non meno oscura e terrificante della realtà, Ofelia dovrà scegliere cosa è disposta a sacrificare per salvare se stessa.